Padusa, LVI

Frattesina cinquant’anni dopo. Il Delta del Po tra Europa e Mediterraneo nei secoli attorno al 1000 a.C.

Padusa, 56
2020, 292 pp., 242 imm. a colori e in bianco e nero
Brossura filo refe, A4
ISBN: ISSN0393014956

€ 50,00
  • Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Sinossi

Mezzo secolo dopo i primi saggi di scavo a Frattesina (luglio 1968) il Centro Polesano di Studi Storici, Archeologici ed Etnografici, che di questo sito fu allora scopritore ed è tuttora uno dei principali referenti organizzativi e scientifici, festeggia la ricorrenza di una delle più importanti e celebri imprese dell’archeologia italiana contemporanea. Il volume pubblica infatti gli atti del convegno internazionale “Frattesina cinquant’anni dopo. Il Delta del Po tra Europa e Mediterraneo nei secoli attorno al 1000 a.C.”, tenutosi presso il Museo dei Grandi Fiumi di Rovigo dal 13 al 15 Aprile 2018.

Allegati
  • Leggi le prime pagine Leggi le prime pagine Leggi le prime pagine
Autore

Luciano Salzani
Luciano Salzani ha lavorato presso la Soprintendenza Archeologica del Veneto in qualità di Direttore Archeologo Coordinatore, con competenze per i siti preistorici e e protostorici delle province di Verona e Rovigo. È stato direttore del Museo Archeologico Nazionale di Fratta Polesine. È socio dell'Istituto Italiano di Preistoria e Protostoria e dell'Accademia di Agricoltura, Scienze e Lettere di Verona. Ha diretto numerose campagne di scavo soprattutto in abitati e necropoli dell'età del Bronzo e del Ferro, di cui ha curato l'edizione.