Padova: architetture medievali

Progetto ARMEP (2007-2010)

A cura di Alexandra Chavarria Arnau

Progetti di Archeologia, 1
2011, 336 pp., 490 a colori
Brossura, A4
ISBN: 9788887115710

€ 52,00
  • Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Sinossi

Le architetture costituiscono un importante registro informativo capace di ricostruire le trasformazioni che interessarono il paesaggio urbano come conseguenza dei mutamenti economici promossi dalle élites. Il progetto sulle Architetture Residenziali Medievali di Padova si è posto come obiettivo quello di censire e studiare l’intero patrimonio architettonico residenziale del centro storico della città compreso all’interno delle mura comunali. L’idea principale dalla quale nasce il progetto ARmEP è che l’economia interagisce con le trasformazioni sociali favorendo la formazione di classi e comportamenti legati alla mobilità sociale e spaziale. L’attività economica produce ricchezza che viene poi ridistribuita ad altri gruppi e ad altre risorse, grazie al suo investimento in attività produttive e nell’architettura. In questo senso l’analisi delle architetture residenziali costituisce una lente d’ingrandimento per osservare la storia sociale ed economica di un centro urbano. Le architetture residenziali sono state quindi analizzate in relazione al contesto della società postclassica e in particolare dell’emergenza e assestamento delle aristocrazie urbane e rurali a partire dell’XI secolo e fino al XIV secolo, tenendo conto del ruolo del controllo aristocratico delle risorse nel quale le architetture hanno sempre avuto un ruolo prominente. Il progetto ARmEP è stato selezionato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo come uno dei migliori progetti di ricerca presentati al bando progetti di Eccellenza 2006/2007.

Allegati
  • Leggi le prime pagine Leggi le prime pagine Leggi le prime pagine
  • Edizione digitale Edizione digitale Edizione digitale