Nicoletta Pisu
  4 risultati

Nicoletta Pisu, nata l'1 febbraio 1963 a Trento dove ho frequentato il liceo classico. A Padova mi sono laureata in lettere con indirizzo archeologico e nell'archeologia lavoro dal 1988, inizialmente come libera professionista e in una cooperativa, impegnata in progetti di tutela e catalogazione oltre che “sul campo”, con scavi prevalentemente di emergenza in cantieri trentini. Fra il 1994 e il 1995 ho conseguito un “Diploma di Studi approfonditi” in Francia concernente la ceramica medievale e moderna proveniente da uno scavo nel centro di Avignone. Dal 2001 lavoro come funzionaria presso l’Ufficio beni archeologici della Soprintendenza per i beni culturali della Provincia autonoma di Trento: seguo gli scavi di emergenza, prevalentemente di chiese e castelli, la catalogazione informatizzata dei siti a rischio e delle immagini nonché varie altre attività connesse alla tutela e alla valorizzazione dei beni archeologici. Dal 2019 sono nel consiglio direttivo dell’Istituto Italiano Castelli, sezione Trentino-Alto Adige.

Castelli in guerra

Dai contesti medievali alle fortificazioni del primo conflitto mondiale

Che cosa ne è stato dei castelli negli anni del primo conflitto mondiale? È possibile rintracciare una continuità d’uso delle strutture medievali anche in epoca moderna? Il volume pone l’attenzione sulle stringenti relazioni tra le fortificazioni medievali e quelle austroungariche, restituendo una nuova lettura, inedita per la castellologia in area trentina, di quei contesti in cui le due istanze si sovrapposero interagendo fisicamente e simbolicamente.
A cura di Annamaria Azzolini
2019, pp. 460
ISBN: 9788899547417
€ 72,00
A cura di Annamaria Azzolini
2019, pp. 460
ISBN: 9788899547417
€ 72,00

Nuove ricerche sulle chiese altomedievali del Garda

III Convegno archeologico del Garda (Gardone Riviera, 6 novembre 2010)

Scopo del convegno era quello di avviare un’analisi complessiva dello sviluppo della rete ecclesiastica nell’area gardesana e del suo rapporto con l’insediamento tra Tardoantico e Altomedioevo.
A cura di Gian Pietro Brogiolo
2011, pp. 184
ISBN: 9788887115611
€ 40,00
A cura di Gian Pietro Brogiolo
2011, pp. 184
ISBN: 9788887115611
€ 40,00
I volumi decimo e undicesimo del progetto APSAT censiscono le chiese e le architetture cristiane che, in un arco di circa 800 anni, compreso tra il V-VI e la metà del XIII secolo, si sono inserite nel paesaggio del Trentino, divenendone un rilevante punto di riferimento. Il corpus contiene oltre 200 schede che, in forma sistematica, raccolgono i dati di altrettanti edifici ripartiti in 59 pievi e in 6 macroraggruppamenti
A cura di Gian Pietro Brogiolo, Enrico Cavada, Monica Ibsen, Nicoletta Pisu, Matteo Rapanà
2013, pp. 286
ISBN: 9788887115864
€ 68,00
A cura di Gian Pietro Brogiolo, Enrico Cavada, Monica Ibsen, Nicoletta Pisu, Matteo Rapanà
2013, pp. 286
ISBN: 9788887115864
€ 68,00